Most Popular


Ljaijc riporta l'Inter in testa e la Roma frena col Torino
L'Inter si riprende alla grande dalla sconfitta dal San Paolo contro il Napoli e si sbarazza senza troppi patemi d'animo ... ...



El Shaarawy trascina la Roma: va in gol e stende il Frosinone

Rated: , 0 Comments
Total hits: 23
Posted on: 01/30/16
Nel dopo Garcia, Spalletti e El Shaarawy riportano la Roma alla vittoria, la prima del 2016: i giallorossi superano 3-1 il Frosinone in un Olimpico di nuovo semi vuoto. Proprio il Faraone e l'altro neo acquisto Zukanovic sono le due note liete di una serata in cui a tratti sono riemersi paure e fantasmi del passato. Per il Frosinone, invece, è ormai notte fonda: la squadra di Stellone incassa la quarta sconfitta nelle ultime sei partite e vede sempre più lontana la quota salvezza.Primo tempo giocato con buona personalità dal Frosinone, la squadra di Stellone è spesso nella metà campo giallorossa tanto da rendersi pericolosa in avvio prima con un destro da fuori di Soddimo e poi con un calcio d'angolo prolungato di testa da Frara su cui Zukanovic è costretto ad un salvataggio in extremis per evitare la zuccata vincente di Blanchard. Alla prima occasione è però la Roma a passare: al 18' Nainggolan risolve con un destro da terra una mischia a centro area. La gioia giallorossa dura poco, il Frosinone pareggia meritatamente al 23' con un diagonale sotto le gambe di Szczesny di Daniel Ciofani andato via in bello stile a Zukanovic su lancio di Chibsah. La Roma accusa il colpo e per qualche minuto lascia l'iniziativa ai ciociari, nel finale di tempo la squadra di Spalletti prova a scuotersi sfiorando due volte il gol prima con il solito Nainggolan e infine con Dzeko.Metabolizzati i fischi subiti alla fine del primo tempo, la Roma riparte all'attacco e dopo 3' torna in vantaggio: cross da sinistra di Zukanovic per El Shaarawy che di tacco destro anticipa Ajeti e infila Leali. Il Frosinone prova subito a reagire ma non è fortunato quando un destro dalla distanza di Sammarco viene respinto di braccio da Dzeko, era rigore ma Guida lascia invece giocare. Spalletti concede poi mezzora a Totti sostituendo un Dzeko ancora una volta deludente. Il tecnico giallorosso nel finale blinda di fatto il risultato rinforzando difesa e centrocampo inserendo Maicon per Zukanovic e Vainqueur per l'impalpabile Salah. All'84' arriva anche il gol del definitivo 3-1 firmato in contropiede da Pjanic lanciato nello spazio da un delizioso assist di Totti. Di fatto la partita finisce qui.




>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?